Smaltimento Rifiuti

Indice di pagina:

  • Converter per rifiuti speciali ospedalieri

  • Possibili Impieghi
  • Allegati
Le migliori tecnologie sono spesso le più evidenti!
Il Converter è composto da un potente rotore che tritura i rifiuti e, per urti ed attriti, produce l’energia necessaria a disidratare e, se è richiesto, a sterilizzare.
Il materiale di risulta, ridotto in peso ed in volume, può essere impiegato come combustibile, in impianti adeguati, per produrre energia con la minima quantità possibile di emissioni in atmosfera. Da qui il nome di "converter": il rifiuto diventa una risorsa riutilizzabile in modo semplice ed efficiente. 
Il processo di disidratazione e sterilizzazione avviene all'interno di una cella in depressione in modo da evitare ogni rischio per l’operatore e l'ambiente. Il dispositivo  non necessita di un locale specifico o di manodopera specializzata. Può, infatti, essere ubicato direttamente dove vi è la necessità del trattamento, o su autoveicoli tradizionali pronto e disponibile in qualsiasi situazione o emergenza.